Barranco Oscuro, nel cuore dell’Andalusia I vini naturali più alti d’Europa | Italia a Tavola

Parlare con Manuel delle sue viti, della storia della cantina, del modo in cui viene coltivata una terra così difficile, mentre lui ti guida tra i filari con un panorama che spazia dalla cima del Mulhacén (la più alta della Sierra Nevada con i suoi 3.479 m slm) fino al mare e alle coste dell’Africa, è solo l’antipasto per approfondire la sua filosofia di prdouzione del vino, fatta di storie, aneddoti e tanta passione.

In cantina come in vigna sono banditi tutti gli interventi chimici al fine di produrre vini ecobiologici dal sapore unico e irripetibile.

La prima sensazione che si ha degustando infatti questi vini è di qualcosa di particolare e unico, profumi e sapori intesi, lontano dalle mezze misure e dai vini spesso troppo simili tra loro. La prepotenza e la forza sprigionate dal loro profumo si articolano in bocca. Proseguendo nella degustazione ci si accorge della complessità e anche della freschezza di prodotti realmente genuini e frutto di grande passione e maestria.

Barranco Oscuro, nel cuore dell’Andalusia I vini naturali più alti d’Europa, leggi il testo completo sul website Italia a Tavola.

Rivista digitale

page_36

page_37

 

page_38 page_39

 

 

 

 

 

Publicado por

Barranco Oscuro

Barranco Oscuro, vinos de altura